Massimo Gualberti © 2019 - Vietata la copia

Come si vota

Nei piccoli comuni non esiste la regola del ballottaggio. Nella tornata elettorale viene eletto sindaco il candidato che ottiene il numero maggiore di voti. Se il comune ha una popolazione tra i 5 e i 15mila abitanti, si possono esprimere due preferenze per i consiglieri comunali, sempre considerando l’obbligatoria alternanza di genere, ovvero una preferenza ad un uomo ed una preferenza ad una donna.
Nel caso si esprima il voto per due donne o due uomini la seconda preferenza viene annullata. 

A differenza di quanto avviene per i grandi comuni, non è possibile il voto disgiunto.

Si vota con un segno sul nome del candidato sindaco

Questo è il simbolo da votare

Gualberti Sindaco

Perché è importante esprimere le preferenze

Il voto di preferenza conferisce all’elettore un maggiore potere di scelta, permettendogli di scegliere non solo la lista, ma anche le persone da eleggere all’interno della lista.

Come si vota

Se non sai chi votare guarda le schede di presentazione dei nostri candidati.

Aiutaci e condividi questa pagina