Massimo Gualberti © 2019 - Vietata la copia

Cimiteri

Negli ultimi anni la gestione dei è gradualmente peggiorata sino a raggiungere livelli letteralmente incompatibili con la pietà verso i defunti.
La manutenzione lascia a desiderare, le camere mortuarie dei Cimiteri maggiori si sono ridotte a ricoveri per attrezzi, da tempo non vengono più realizzate nuove cellette ossarie e tra non molto tale circostanza interverrà pesantemente sulle necessarie operazioni di esumazione per le sepolture in terra.
La prossima Amministrazione dovrà intervenire senza indugio sull’argomento, disponendo le risorse necessarie per la realizzazione di nuovi ossari e riportando a livelli accettabili il grado di manutenzione.

Prima di provvedere alla realizzazione di nuovi loculi, per cui è già disponibile una specifica area nel di , si dovrà procedere ad una verifica delle concessioni in essere, onde valutare quante di esse siano effettivamente scadute e quante siano rinnovabili per l’esistenza di familiari viventi.
Dal giorno successivo all’insediamento dovrà essere recuperata la consueta prassi dell’assistenza allo svolgimento delle esequie da parte della Polizia Municipale, sia per esigenze legate alla circolazione, sia per una simbolica vicinanza della Città nell’ultimo viaggio del concittadino defunto.

Aiutaci e condividi questa pagina